Coordinazione delle dita

Per coordinazione delle dita non si intende solamente la coordinazione tra le tre dita nel cambiare posizione, ma si intende anche la coordinazione tra le dita e l’emissione e tra le dita e lo staccato.

Questi esercizi vanno eseguiti schiacciando i tasti con molta forza, indipendentemente dalla velocità dell’esercizio. L’obiettivo è quello di avere un movimento che sia paragonabile a quello di un interruttore e non a quello di un rubinetto. Un errore comune è quello di abbassare i tasti lentamente su un tempo lento e più velocemente su un tempo veloce, l’abbassamento dei tasti deve essere netto e deciso a qualsiasi velocità.

Questi studi vanno fatti legati e a velocità moderata inizialmente, successivamente vanno accelerati. Molto importante è mantenere una velocità regolare ed uniforme evitando che ci siano passaggi più veloci di altri o meno precisi. Una volta interiorizzati e perfezionati aggiungiamo l’articolazione per curare la coordinazione tra dita e staccato.

  • Clarke “Technical studies for trumpet” studio n.1
  • Vizzutti “Trumpet method – book I” esercizi di Finger flexibility a pag. 66
  • Arban “Complete conservatory method” dal n.60 a pag. 111 al n.67 a pag. 113